Quando un computer viene condiviso da più utenti si ha sempre la preoccupazione che qualcuno, come i tuoi figli, possa accedere ad un portale in particolare a cui non dovrebbe mai entrare. Ad esempio, se una persona passa troppo tempo su Facebook e desideri che smetta, hai la possibilità di rimediare a tutto ciò eseguendo un semplice blocco.

Di cosa si tratta? Bé, la risposta è facile. Ogni browser, da Google Chrome a Mozilla Firefox passando per Internet Explorer, offre un ottimo metodo che ti espone come bloccare un sito nella maniera più rapida possibile. In alcuni casi bisogna scaricare un plug in offerto nello store (gratuito) ed in altri puoi farlo tramite le impostazioni.

Ma andiamo con ordine e vediamo come fare per bloccare un sito con Google Chrome. Il componente aggiuntivo da scaricare è quello che noti nell’immagine in alto e si chiama Tinyfilter. Per scaricarlo non dovrai far altro che premere su Aggiungi in alto a destra; quando lo avrai installato, apri l’applicazione dalla sua icona e recati nel sito da bloccare. Infine, premi su Block this site.

Per quanto riguarda Mozilla Firefox la procedura che ti permette di scoprire come bloccare un sito è pressapoco identica. Stavolta il plug in da installare si chiama BlockSite e lo puoi facilmente installare premendo su Installa. Fatto ciò, apri prima le estensioni e poi le opzioni di Block Site, aggiungendo nella lista nera (black list) i siti da bloccare!

Infine troviamo il nostro caro amico Internet Explorer. Per bloccare siti web con questo browser fai clic sull’icona delle impostazioni in alto a destra e scegli la voce Opzioni Internet. Scegli la sezione Contenuto, premi su Attiva e spostati in Siti approvati scrivendo il link del sito da bloccare. Infine, clicca su Mai e recati nella scheda denominata Generale.

In questa pagina dovrai mettere il segno di spunta vicino alla voce Visualizzazione di siti senza classificazione, in modo tale che vengano bloccati solo gli indirizzi che hai inserito nella lista nera. Ricordati anche di far clic su Crea password per ottenere un’adeguata sicurezza per quanto concerne le impostazioni che hai stabilito. Per salvare le modifiche clicca prima su Applica e poi su OK.