Infostrada è uno degli operatori che offre contratti per servizi di telefonia e connessione alla rete.

Se si dispone di un abbonamento Infostrada, è possibile trovarsi nella situazione di dovere disdire il proprio abbonamento.
In questa guida spieghiamo cosa bisogna fare.

Iniziamo dalla disdetta per cambio operatore.
In questo caso la soluzione è molto semplice, basta contattare il nuovo operatore e fornire il codice di migrazione.
Il nuovo operatore si occuperà di gestire il passaggio.

Diverso è il caso di disdetta per dismissione della linea.
In questo caso è infatti necessario disdire il contratto Infostrada utilizzando questo modulo.
Il modulo deve essere compilato con i propri dati e inviato all’indirizzo WIND TELECOMUNICAZIONI S.p.A – Casella Postale 14155, Ufficio Postale Milano 65, 20152, Milano (MI).
Al modulo deve essere allegata la copia di un proprio documento di identità.

La disdetta viene completata da Infostrada entro un mese, periodo in cui bisogna continuare a pagare l’abbonamento.

La disdetta comporta dei costi.
Bisogna infatti pagare 35 euro per tornare a Telecom e 65 euro se si vuole fare la cessazione della linea.

Ricordiamo poi che se il contratto è stato stipulato da meno di quattordici giorni a distanza, è possibile fare la disdetta senza costi.
Questa possibilità è infatti prevista dalla legge per tutti i contratti stipulati a distanza, come quelli stipulati tramite telefono e in rete.